Giornate FAI d’autunno - Albisola

Albisola Turismo

Sabato 17 e domenica 18 ottobre
Giornate FAI d’autunno

Un weekend per scoprire la bellezza del nostro Paese e fare un gesto concreto per proteggerla. Quest’anno l’appuntamento con l’Italia più bella si fa in 4! Per permettere a tutti di visitare in sicurezza 1.000 luoghi straordinari del nostro Paese, le Giornate FAI d’Autunno raddoppiano su due weekend: 17 e 18 e 24 e 25 ottobre. Un’occasione da non perdere per tornare a scoprire luoghi ancora poco conosciuti del nostro Paese e sostenere la missione del FAI. Per garantire un sereno svolgimento delle giornate di manifestazione, dal 6 ottobre grazie a una donazione di 3 € è possibile prenotare la propria visita sul sito www.giornatefai.it.


Anche Albisola Superiore partecipa alle Giornate FAI d’Autunno, con due proposte, a cura della Delegazione di Savona e del Gruppo FAI Giovani di Savona Ad Albisola Superiore. Sabato 17 e domenica 18, visita di Villa Gavotti, dalle ore 10 alle ore 17.30, con visite ogni venti minuti (aperta a tutti e su prenotazione) e visita del Contado, con partenza all'ingresso di Villa Gavotti alle ore 9.00 ore 10.30 ore 14.00 e ore 16.00 (aperta ai soli iscritti al FAI). Un itinerario alla scoperta delle isole di pace e del contado dell’aristocrazia genovese. L’antico borgo di Albisola Superiore, sorto attorno a Palazzo Della Rovere (poi Gavotti), con caratteristiche medievali (come il ponte saraceno datato 1215) ed edifici di età moderna come le case-torri (XVI secolo), sorse nella piana alluvionale compresa tra i torrenti Sansobbia e Riobasco. Il contado faceva parte delle proprietà Della Rovere e furono messe a reddito con coltivazioni intensive, ma al contempo era sede di numerosi opifici che lavoravano l’argilla locale. La chiesa di San Nicolò, sorta alle pendici dell’antico Castellaro, venne realizzata nel XVI secolo e assieme al vicino oratorio di Santa Maria Maggiore ospita preziose opere del Maragliano, di Gerolamo Brusco, Antonio Brilla e di Giovanni Agostino Ratti.

 

Info: www.fondoambiente.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Visualizza la Locandine dell'Evento

locandina