Parco Accoglienza Albisola

Il Parco dell’accoglienza è una nuova area verde in città, inaugurata nel mese di maggio, nata da un progetto che è il risultato della sinergia fra il Comune di Albisola Superiore, con il programma SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), l’Istituto Missionario Scuola Apostolica del Sacro Cuore di Gesù e Arcimedia.

Parco dell’accoglienza

Parco dell’accoglienza (3)

parco accoglienza Albisola

Benvenuti nel Parco dell’Accoglienza di Albisola Superiore
Santuario della Pace

Benvenuti al Parco dell’Accoglienza!
Con il passaggio all’ora legale, sono cambiati anche gli orari del Parco dell’Accoglienza, presso il Santuario della Pace:  il Parco continua a rimanere aperto tutti i giorni dalle ore 10.00, con chiusura anticipata alle ore 17.00. Il Parco è raggiungibile in auto (dispone di un parcheggio interno) oppure con il bus della linea 7/ di TPL.

Il Parco dell’accoglienza è la nuova area verde in città, inaugurata nel mese di maggio, nata da un progetto che è il risultato della sinergia fra il Comune di Albisola Superiore, con il programma SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), l’Istituto Missionario Scuola Apostolica del Sacro Cuore di Gesù e Arcimedia.

Il progetto di recupero ed apertura al pubblico del parco si inserisce nel percorso, avviato da tempo dal Comune di Albisola Superiore, di ripristino e valorizzazione della rete sentieristica, portato avanti in collaborazione con le scuole, l’AIB Protezione Civile e con il progetto SPRAR che annovera fra gli obiettivi l’accoglienza integrata e la condivisione attiva e partecipata della cittadinanza e delle sue associazioni di volontariato rispetto a tutte le iniziative ed i servizi svolti dai beneficiari del progetto.

Area verde Albisola

Albisola Superiore, Parco dell’Accoglienza
Domenica 30 giugno
Parco dell’Accoglienza (c/o Santuario della Pace), ore 21.00

Canzoni per gli uomini e la terra

Terza edizione dell’evento Una Notte intorno al Mondo, a cura di Accademia Musicale Albisolese e Associazione ArtINcanto, in collaborazione con alcuni dei migliori musicisti liguri e personaggi di spicco della storia radiofonica del territorio. Il progetto nasce dalla necessità di unire diverse forme d’arte, seguendo un’urgenza sociale e collettiva: da sempre, infatti, la musica popolare ha parlato della realtà quotidiana, attraverso una profonda analisi dell’animo umano.

Area verde Albisola

Sabato 1 giugno 2019
Albisola Superiore, Parco dell’Accoglienza
Tutti giù per terra!


Sabato 1 giugno, alle 15.00, appuntamento al “Parco dell’accoglienza”, situato presso il Santuario della Pace, in via della Pace 301 ad Albisola Superiore: un pomeriggio di giochi per festeggiare, finalmente, l’arrivo dell’estate!

Il “Parco dell’accoglienza” è una nuova area verde in città, nata da un progetto che è il risultato della sinergia fra il Comune di Albisola Superiore, con il progetto SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), l’Istituto Missionario Scuola Apostolica del Sacro Cuore di Gesù e Arcimedia. Il progetto di recupero ed apertura al pubblico del parco si inserisce nel percorso, avviato da tempo dal Comune di Albisola Superiore, di ripristino e valorizzazione della rete sentieristica, portato avanti in collaborazione con le scuole, l’AIB Protezione Civile e con il progetto SPRAR, che annovera fra gli obiettivi l’accoglienza integrata e la condivisione attiva e partecipata della cittadinanza e delle sue associazioni di volontariato, rispetto a tutte le iniziative ed i servizi svolti dai beneficiari del progetto.

 

Il parco è aperto da metà maggio, tutti i sabati e le domeniche, dalle ore 10 alle ore 17,  e per sabato primo giugno è in programma un pomeriggio di festa, pensato per famiglie e bambini di tutte le età, con la presenza del Ludobus, a cura dell’Associazione Respiro. Nel grande prato del parco saranno allestiti giochi che hanno origine nella tradizione popolare, realizzati con materiali di recupero, per rievocare memorie d’infanzia. Il parco è raggiungibile con il bus della linea 7/ di TPL, oppure in auto, con possibilità di parcheggio all’interno della struttura. Da lunedì 10 giugno e fino alla fine dell’estate il Parco sarà aperto tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20.