Albisola Turismo sentieri


Il progetto del recupero e della valorizzazione della rete sentieristica albisolese è nato nel 2018 ed ha portato, a marzo 2019, alla conclusione di una prima importante tranche con l’inaugurazione del circuito Luceto-Castellaro-Santuario N.S della Pace.  L’attività è nata con lo scopo di rivalutare percorsi preesistenti di differente valenza ed importanza, orientati a sviluppare nuove forme di esperienza e fruizione turistica nell’ottica del turismo sportivo e outdoor.

La sistemazione dei primi due sentieri (Albisola Superiore-Castellaro-Pace e Luceto-Pian del Pero-Luceto) si è inserita in un progetto triennale di valorizzazione dei percorsi esistenti sul territorio albisolese che interessano il centro urbano, i crinali delle valli dei due torrenti che attraversano Albisola e la frazione di Ellera dove sono presenti itinerari di varia lunghezza, difficoltà e dislivello. Questo progetto di recupero è stato pensato, realizzato e finanziato dal Comune di Albisola Superiore, Assessorato al Turismo e Assessorato allo Sport, e dal Progetto SPRAR e reso possibile grazie alla collaborazione delle classi dell’Istituto Comprensivo De André, dell’AIB Protezione Civile di Albisola Superiore e della FIE.

Successivamente all’inaugurazione dei primi due sentieri, il progetto è andato avanti consentendo un notevole implemento della rete sentieristica albisolese, grazie al lavoro di tanti volontari di AIB Albisola e di comitati spontanei di cittadini, che ha consentito di recuperare percorsi esistenti, aprire nuove sentieri e tracciarli con i segnavia assegnati da FIE.

Domenica 11 ottobre 2020, al termine di questo lavoro di ripristino, il Comune di Albisola Superiore, in collaborazione con OSA Outdoor Sport Activity, ha inaugurato i percorsi Luceto-Ellera, con transito in località Canavisse e l’Anello di Ellera con passaggio su Bric Schiena, Bric Brigna, Loc Striera.
L’Alta Via dei Monti Liguri è sempre più vicina!

Mappa interattiva sentieri - nuovo

Visualizza la mappa interattiva di Albisola Superiore

Mappa AlbisolaMappa digitale e stradario di Albisola Superiore

ANELLO ELLERA - Sentieri Albisola Superiore

Albisola Turismo - percorsi
ANELLO ELLERASEGNAVIA: ROMBO ROSSO
LUNGHEZZA: 10 Km
DISLIVELLO: 500 m
DURATA: 3 h

Partenza da Ellera in Piazza Cairoli. Si imbocca Via Stella con un percorso inizialmente in salita, passando nel caratteristico borgo con interessanti pannelli ceramici di noti artisti presenti sul territorio, giungendo in breve tempo alla Strada Provinciale. Si segue quest'ultima e dopo rapido tratto, ignorando i primi due bivi (il primo dei quali sarà la nostra discesa a ritorno per chiudere il giro ad anello), occorre deviare a sinistra su di una stradina (cartello segnaletico giallo).Quest'ultima sale ripida su asfalto e dopo una serie di tornanti, ignorando due bivi su sentiero sterrato,  conduce ad alcune case di località Streia.

Si prosegue quindi sul sentiero alla sinistra dell’abitazione principale (segnavia rombo rosso), inizialmente in piano, si oltrepassa un cancello e si prosegue in salita sino ad un rudere, e successivamente al Bric Busin ( 418m) ed al Bric Cascinotto (550m), dove si incontrano pannelli indicativi. Tenendo sempre il sentiero principale che volge a destra, si prosegue in piano fino al Bric Beià (558 m) punto panoramico a 360’ sul mare di Albisola e sulle sovrastanti pale eoliche.
Qui il sentiero inizia a scendere, inizialmente ripido e pietroso, per poi addolcirsi entrando in una faggeta. Si prosegue a scendere fino al Bric della Brigna (494m.) dal quale con un ulteriore tratto roccioso ci si inoltra in un castagneto lungo una dorsale, per poi deviare sul sentiero di destra (pannelli indicativi gialli).



Da qui si scende per l’ultimo tratto di bosco, costeggiando in seguito una cascina e relativi coltivi, con scorci panoramici sulla zona costiera. Da questa punto il sentiero diventa una comoda strada sterrata che continua in discesa con bel percorso panoramico. Dallo sterrato si giunge successivamente ad una stradina asfaltata e dopo una serie di tornanti si raggiungono in breve tempo le case di località “Pisciarotta” e successivamente la Strada Provinciale. Si prosegue a destra sino al bivio per Via Stella attraverso il quale si fa ritorno al punto di partenza in Piazza Cairoli.