Albisola Turismo

ALBISOLA…   solcata da due torrenti il Sansobbia ed il Riobasco, la pianura di Albisola è il prodotto di una lenta conquista sul mare effettuata durante molti secoli dai due corsi d’acqua mediante il deposito del materiale da essi asportato ai fianchi ed ai pendii delle rispettive vallate.

Le Ultime Notizie

Le Ultime Notizie (163)

Albisola Superiore Estate

Questo Venerdì 21 Agosto sulla Terrazza Sul Mare, il concerto di Emanuele Dabbono.

Una serata all’insegna dei colori dell'estate e delle più belle canzoni del noto cantautore varazzino accompagnato dai Terrarossa, tutto questo nella splendida cornice della Terrazza sul Mare.


 

Emanuele Dabbono, classe 1977, a 20 anni si classifica terzo al Festival di Castrocaro, con "Ciao Bambino", diretta su Rai 1. Nel 2002 è opener per i Nomadi.Nel 2008 si è classificato 3° alla prima edizione di X FACTOR ITALIA. Il 15 luglio 2008 esce il suo primo EP per Edel insieme alla band TERRAROSSA dal titolo "Ci troveranno qui". Nel 2014 Emanuele esordisce come autore e scrive con Tiziano Ferro "Non aver paura mai" contenuta nell'album Sony di Michele Bravi (vincitore di X Factor 2013) "A passi piccoli", prodotto da Michele Canova.


Inoltre co-firma nel testo e nella musica "INCANTO" , uno dei tre inediti contenuti in "TZN- The best of Tiziano Ferro", subito salito al vertice delle classifiche e 4 volte disco di platino.
Marta Moretti classe 1989, vive a Loano (SV).Nel 2009 inizia a comporre le prime canzoni. Dal 2012 apre i concerti di Emanuele Dabbono e vince il primo premio del Rapallo Music contest. Nel 2013 è finalista al Festival Lanterne Rock (TO) e al Varigotti festival; e vince il primo premio Max Parodi e il Festival di Ghedi. A Luglio 2014 partecipa a Song&Sound session in veste di autrice e vince il primo premio, intitolato a Giancarlo Bigazzi, e il premio per il Miglior Testo. A Settembre 2014 vince il talent per autori Genova per Voi, firmando un contratto editoriale con la Universal music publishing.

 

Albisola Superiore Estate

22 Agosto Chantal and the Chain Gang
Opening Act Samuele Puppo
Chanthal and the Chain Gang: progetto R&B dal suono Motown/Stax. La bellissima voce della italo-tanzaniana Chantal è accompagnata da un quartetto di giovani musicisti liguri.
Nel 2012 Chantal Saroldi vince due importanti premi (Camerino Jazz e Umbria Jazz) che la portano a studiare al prestigioso Berklee College of Music di Boston.

 
Il live di Chantal and the Chain Gang è un viaggio nella storia della black music da Sam Cooke a Stevie Wonder, da Otis Redding ai Temptations fino a Amy Winehouse: un percorso trascinante attraverso 50 anni di Soul tutto da ballare!
CHANTAL AND THE CHAIN GANG are:
CHANTAL SAROLDI – vocals, DAVIDE CANEPA – guitar, NICOLA ARECCO – drum,    IL DELFO – keyboards, DAVIDE MEDICINA - bass.
Samuele Puppo, classe 1998, Vive a Celle Ligure. Frequenta il Liceo Classico-Linguistico Gabriello Chiabrera di Savona. Inizia a suonare la chitarra all'età di 8 anni studiando e manifestando interesse per il blues. Nel 2010 e 2011 partecipa ai campus estivi dell'Accademia Lizard di Brescia dove vince, all'età di 12 anni, il 1° premio del “Contest di Improvvisazione”. Nel 2011 partecipa alla prima edizione del “Sestri Guitar Festival”, dedicato ai nuovi talenti chitarristici, classificandosi al 2° posto. Nell'estate 2013 partecipa al “Beppe Gambetta 21st International Acoustic Guitar Workshop (Slovenia)”, studiando con Beppe Gambetta, Mike Dowling e Chris Newman. A fine corso si aggiudica, con un suo brano, il “Premio per il miglior arrangiamento”. Nel 2013 è finalista della categoria “Junior” nel concorso “Tour Music Fest – Festival Internazionale della musica emergente” portando sul palco del Piper Club di Roma un suo brano originale. Nel dicembre 2014 ad Albenga (Sv) si aggiudica il prestigioso premio del Festival “Su la Testa” dedicato alla musica emergente. Nel maggio 2015 vince la selezione ligure del concorso nazionale “Arezzo Wave Love Festival” ed è tra i finalisti dei contest nazionale: “Obiettivo Bluesin” (Pistoia Blues) e “Wanted 1 Maggio” (Torino). Il 28 maggio a Sarzana, nell'ambito dell'Acoustic Guitar Meeting, ha vinto il primo premio come songwriter del concorso “New Sounds of Acoustic Music”.

 

Albisola Superiore Estate

Dal 27 al 29 agosto 2015, a partire dalle 19.00, nel centro storico di Ellera, frazione di Albisola Superiore, si terrà la sesta edizione della tradizionale e molto attesa passeggiata enogastronomica e culturale “Caruggi e lanterne”, organizzata dal Comitato ellerese in collaborazione con l’Assessorato al Turismo del Comune di Albisola.


Il percorso si snoda lungo i vicoli, i “caruggi”, del caratteristico borgo ligure in cui gli abitanti apriranno le porte delle loro case, can...tine e taverne per offrire ai visitatori ricette e prodotti tradizionali della cucina regionale che saranno coniugati con arte, musica e artigianato in una singolare atmosfera di festa, con band musicali locali e artisti appartenenti all’Associazione ceramisti di Albisola che si esibiranno in dimostrazioni dal vivo di lavorazione dell’argilla e di produzione di manufatti tradizionali dell’artigianato locale.

 

Wiki Loves Monuments

Il Comune di Albisola Superiore ha aderito a “Wiki Loves Monuments Italia 2015”, il grande concorso fotografico internazionale, promosso da Wikimedia Italia, dedicato alla tutela del patrimonio culturale.

L'iniziativa, giunta alla quarta edizione, si terrà nel mese di settembre 2015 ed ha come scopo la creazione di un grande database fotografico online che possa catalogare i monumenti italiani, anche i meno noti, contribuendo a illustrare voci nuove su Wikipedia.

Albisola Superiore

L’area archeologica della Villa romana di Alba Docilia, in piazza Giulio II ad Albisola Superiore, sarà scenario di due eventi culturali di rilievo.

Nell’ambito delle “Giornate Europee del Patrimonio” si terrà, sabato 19 settembre 2015, dalle 14.00 alle 18.00, e domenica 20, dalle 10.00 alle 14.00, “Nettare degli dei e genio degli uomini ad Alba Docilia”, un incontro ad ingresso libero, relativo alla Villa romana albisolese e alla produzione del vino in età romana in Liguria.

La grande villa romana di Alba Docilia ad Albisola Superiore si elevava sulla piana del Sansobbia dominando un paesaggio agricolo caratterizzato da colture specializzate come la vite. Oltre infatti che luogo di soggiorno dotato di una vasta area termale con un edificio per sauna che non ha confronti nell’edilizia privata di età romana in Italia settentrionale e di un settore residenziale con ambienti decorati con pavimenti a mosaico e pareti affrescate, il grande complesso, la cui estensione superava 10.000 mq, era anche centro produttivo e di raccolta dei prodotti, agricoli e artigianali, dai territori circostanti. Il gran numero di monete rinvenute negli scavi e le dimensioni del complesso hanno portato a identificare nella villa una mansio per l’accoglienza e i servizi ai viaggiatori. Il settore produttivo si organizzava intorno all’ampia corte, corrispondente all’attuale Piazza Giulio II, con vani dove sono stati recentemente riconosciuti impianti per la produzione del vino.

Domenica 20 settembre, alle 21.00, si terrà la prima nazionale “Il Ciclope, le Sirene, Scilla e Cariddi” (canti IX - XII), con la voce di Vincenzo Pirrotta, progetto e regia di Sergio Maifredi. Introdurrà lo spettacolo Francesca Bulgarelli, funzionario della Soprintendenza Archeologica della Liguria.

Lo spettacolo è nell’ambito del progetto di Sergio Maifredi “Odissea un racconto mediterraneo”, che ha ottenuto grande successo, e dello STAR, Sistema Teatri Antichi Romani per la valorizzazione dei siti archeologici, promosso dal Teatro Pubblico Ligure in collaborazione con MIbac Soprintendenza Archeologia Liguria, Comune di Albisola Superiore e Goethe Institut.

Considerata la natura del sito, l’ingresso sarà consentito sino ad esaurimento dei posti. In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà nella Chiesa di San Pietro. Gli organizzatori, data la peculiarità del sito, consigliano l’uso di calzature adeguate all’area archeologica.

Commenta l’Assessore alla Cultura Giovanna Rolandi: “La valorizzazione di un inestimabile patrimonio artistico locale, la Villa romana, è il motivo fondamentale della scelta di ospitare nell’area archeologica due eventi di grande valenza culturale: l’Odissea, uno spettacolo nell’ambito di un ciclo teatrale ormai collaudato e di grande successo, e le visite guidate a cura della Dottoressa Bulgarelli che rinnova una già consolidata collaborazione con la Soprintendenza Archeologica della Liguria”.


 
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
VILLA ROMANA DI ALBA DOCILIA
Piazza Giulio II
17013 Albisola Superiore (SV)
Tel. 01027181
 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
https://www.facebook.com/archeoliguria/

 

Albisola Superiore

 

IL FAI – Fondo Ambientale Italiano HA SCELTO ALBISOLA SUPERIORE PER LA FAI-MARATHON 2015!

 

La #FAIMARATHON è l'evento nazionale a sostegno della campagna di raccolta fondi "Ricordiamoci di salvare l'Italia". Domenica 18 ottobre 2015 FAIMARATHON apre al pubblico, con visite a contributo libero, oltre 500 luoghi in 130 città di tutta Italia grazie all’entusiasmo di 3.500 volontari. Grazie alla nascita del Gruppo FAI Giovani, per la prima volta la Delegazione FAI di Savona partecipa a questa iniziativa e ha scelto un itinerario storico-culturale ad Albisola Superiore, dal titolo

Albisola Superiore

 

Ritorna anche quest'anno la festa di Halloween, dedicata ai più piccini.
Sabato 31 ottobre  a partire dalle ore 15.00 per le vie di Albisola Capo.

Albisola Superiore



Grande affluenza di pubblico per la tappa di Albisola Superiore dell’evento nazionale FAI MARATHON, nel corso del quale sono stati aperti al pubblico più di 500 luoghi in 130 città d’Italia.  Fin dalla mattina di domenica 18 ottobre un pubblico numeroso ed attento è partito alla scoperta del suggestivo itinerario dal titolo “Tra antiche rovine, dimore nobiliari e tesori in ceramica: passeggiando nella storia di Albisola”. Nel corso della giornata si sono susseguite  con grande affluenza le visite al colle del Castellaro, percorrendone i sentieri accuratamente ripuliti e messi in sicurezza dagli operai del Comune per l’occasione, con l’ausilio della guida e delle dettagliate spiegazioni storiche ed artistiche dell’archeologo Fabrizio Geltrudini e dei volontari del FAI giovani. Altrettanto successo hanno riscosso le visite all’interno del giardino Ernan, vero scrigno di tesori e di opere d’arte che hanno realizzato alcuni dei più importanti artisti del secolo scorso.  Il tutto grazie alla competenza ed alla passione di Ernesto “Tino” Canepa, pittore e ceramista, nonché presidente dell’Associazione Ceramisti Albisolesi, che ha illustrato le principali opere e ha coinvolto con passione e professionalità i numerosi partecipanti dell’evento. Ma la vera chicca della giornata è stata l’apertura straordinaria per i soci FAI della villa Gavotti  che ha aperto i suoi cancelli fin dal primo pomeriggio per permettere agli albisolesi e a tutti i curiosissimi visitatori intervenuti da fuori di entrare ad ammirare i bellissimi giardini e le preziose stanze de “le quattro stagioni” della Villa. I gruppi che si sono succeduti hanno potuto visitare la nobile dimora grazie alla guida d’eccezione, l’architetto Rosanna Venturino, che ha permesso ad un pubblico attentissimo di ripercorrere la storia della villa costruita dal doge Francesco Maria Della Rovere.

Wiki loves monuments

 

WIKI LOVES MONUMENTS 2015 AD ALBISOLA SUPERIORE: TANTA PARTECIPAZIONE E TANTE FOTOGRAFIE!

 

Come tutti saprete, il Comune di Albisola Superiore ha aderito a “Wiki Loves Monuments Italia 2015”, il grande concorso fotografico internazionale, promosso da Wikimedia Italia, dedicato alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale. L'iniziativa, giunta alla quarta edizione, ha come scopo la creazione di un grande database fotografico online che possa catalogare i monumenti italiani, anche i meno noti, contribuendo a illustrare voci nuove su Wikipedia e si è tenuta nel mese di settembre 2015 . 
Quest'edizione è giunta al termine registrano ottimi risultati: ha visto la partecipazione di 947 fotografi - per un totale di 12740 immagini – che hanno portato l'Italia in testa alla classifica dei Paesi in gara per numero di utenti, grazie a quali caricando foto su Wikimedia Commons e rilasciandole con #‎licenzalibera, hanno contribuito ad arricchire il grande database fotografico di Wikipedia.

 

Il Comune di Albisola Superiore è stato il PRIMO E UNICO ente locale della provincia di Savona ad aderire a quest’edizione
Al termine del mese di concorso, Albisola Superiore ha registrato buone statistiche al suo anno di esordio : 76 FOTO CARICATE, PIU' DI 25 BENI FOTOGRAFATI e 10 fotografi partecipanti. La galleria completa consultabile a questo link: https://commons.wikimedia.org/…/Commons:Wiki_Loves…/Albiso

 

Albisola Oltre Confine

“OLTRE… CONFINE. DA UN’UMANITÀ IN FUGA, 4 EVENTI PER CONOSCERSI, CONDIVIDERE E CAMMINARE INSIEME”

... è il titolo, e filo conduttore, degli appuntamenti promossi, per le festività natalizie, dagli Assessorati al Turismo e allo Sport, dal Progetto SPRAR “Via della Pace” e da ArciMedia che propongono, per il mese di dicembre, iniziative turistiche e di intrattenimento all’insegna di multiculturalità e multidisciplinarietà.

 

Le manifestazioni prenderanno il via venerdì 4 dicembre 2015, alle 21.00, al teatro Don Natale Leone, con la proiezione del docfilm "Welcome", per la regia di M. Molinari, dedicato alle storie di vita dei richiedenti asilo ospitati presso lo SPRAR di Albisola, Savona e Vado Ligure. A seguire spettacolo musicale della “The Buddy Bolden Legacy Band”, composta da otto elementi che eseguiranno musica jazz, blues e spiritual ispirata alla tradizione afro americana. Al termine della serata verrà offerta, come strenna natalizia, una spezia del paese d'origine degli ospiti SPRAR che provvederanno ad arricchire con un loro personale pensiero.